In Val Lietres (gruppo Puez – Odle, Dolomiti) Daniel Ladurner e Hannes Lemayr hanno aggiunto una partenza diretta, su roccia, alla famosa cascata di ghiaccio Jumbo Jet. Con la nuova variante la via affronta complessivamente difficoltà fino a M7 WI5+.

Val Lietres ancora una volta, e ancora una volta Daniel Ladurner e Hannes Lemayr che dopo la bella prima salita di Once in a lifetime sul Col Turont hanno aperto una partenza diretta a Jumbo Jet, la famosa cascata di ghiaccio posta sull’altro lato della valle.

Si tratta di 25 metri su roccia strapiombante che salgono a destra della candela, protetti dal basso a spit e con chiodi di roccia, da salire superando difficoltà fino a M7 per raggiungere il ghiaccio della candela di Jumbo Jet, Da qui si prosegue con i consueti 60 metri “di arrampicata su ghiaccio bellissimo.”

La nuova variante iniziale è stata denominata 747, e a questo proposito Ladurner ci ha spiegato “Dopo che Hannes ed io ci siamo recati più volte in Val Lietres per salire Jumbo Jet, dato che la candela non si era formata fino a terra, oppure si era già rotta, abbiamo deciso di aprire una nuova variante che ci avrebbe portato fino al ghiaccio. Dopo un tentativo fallito lo scorso anno ci siamo riusciti il 5 marzo. Ho chiodato la nuova sezione a spit per poter salire la via anche con poco ghiaccio. Poiché si trova a 2250 m di quota ed è orientata a nord, solitamente si può salirla fino alla fine di marzo.”